L’ITALIA È FERMA. RIPARTIAMO DALL’OPPOSIZIONE

La stagione politica è appena iniziata e ci troviamo di fronte ad uno dei momenti più duri e difficili degli ultimi anni. La gente ha capito ormai che il governo Renzi non ce la fa e il centrodestra deve ripartire dall’opposizione. Non solo, la destra deve far sentire la sua voce per rompere i luoghi comuni del politicamente corretto che stanno soffocando l’Italia.

Di tutto ciò ne parleremo ad Atreju dal 17 al 21 settembre all’Isola Tiberina. Vi aspetto giovedì 18 settembre alle ore 18 per il dibattito “Il lavoro che non c’è. La riforma più urgente“. Ne parlerò insieme a Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro, Massimiliano Fedriga, Presidente deputati Lega Nord, Renato Brunetta, Presidente deputati Forza Italia, e Maurizio Sacconi, Presidente Commissione Lavoro al Senato.

Scarica il programma di Atreju.

#LASICILIASIDIFENDE

MARE NOSTRUM O “MARE MOSTRUM”?
OLTRE LA PROPAGANDA, UN FALLIMENTO ANNUNCIATO E UNA TRAGEDIA UMANITARIA

fermare mare nostrum
Da stime recenti, in Italia lavorano già circa 4 milioni di stranieri regolari e circolano circa 650.000 immigrati clandestini, o aggiornando il politicamente corretto in seguito alla depenalizzazione della clandestinità, immigrati irregolari.

> Leggi tutto

#LITALIACHEVUOLEDIFENDERSI

DIECI PROPOSTE SU IMMIGRAZIONE E SICUREZZA.

SOLIDARIETA’ ALLE FORZE DELL’ORDINE

Il governo Renzi continua a far finta che il problema dell’immigrazione clandestina non esista, anzi esulta all’annuncio di Frontex Plus, non spiegando ai cittadini che l’agenzia europea offrirà all’Italia un extra contributo che aumenterà solo gli sbarchi di clandestini sulle nostre coste, senza farsi carico dello smistamento di queste persone negli altri stati membro dell’Ue. Gli italiani sono stufi, voglio tornare titolari del diritto ad essere difesi e a vedere tutelata la sicurezza urbana delle proprie città.

Alemanno sicurezza

  > Leggi tutto

DIFENDIAMO LE ACCIAIERIE DI TERNI, PATRIMONIO INDUSTRIALE DELL’ITALIA

Le Acciaierie di Terni sono l’emblema di ciò che accade quando si svende ad una multinazionale un gioiello produttivo del nostro paese. Renzi, come spesso avviene in questi casi, fa lo struzzo.
Noi di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale siamo al fianco dei 500 lavoratori che rischiano il posto e lanciamo un appello trasversale per evitare di chiudere un’azienda fondamentale per il sistema industriale dell’Italia.

MERCOLEDÌ 20 AGOSTO ORE 12 MANIFESTAZIONE PRIMA L’ITALIA – FDI-AN PER SOLIDARIETÀ AI CRISTIANI PERSEGUITATI

Mercoledì 20 agosto alle ore 12 a Piazza Montecitorio Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale ha organizzato, in concomitanza della riunione delle commissioni congiunte esteri e difesa, una manifestazione per chiedere al governo italiano un intervento serio e adeguato per difendere i cristiani e gli yazidi aggrediti in Iraq dai fanatici dell’Isis.
Le misure fino ad oggi annunciate dai ministri Pinotti e Mogherini, che domani dovrebbero essere illustrate alle commissioni, sono drammaticamente insufficienti per fronteggiare una situazione così grave e per garantire il diritto alla vita delle popolazioni perseguitate.
Con l’occasione i manifestanti, aderendo alla campagna lanciata da Giorgia Meloni #siamotuttiN, porteranno fazzoletti e bracciali bianchi con il simbolo che viene utilizzato dai fondamentalisti islamici per discriminare i cristiani.

#siamotuttiN

Archivio news